aggiornamenti del sito - alla scoperta di Castellamonte - diario del visitatore - interviste - links

il cinque per mille

Grazie a questa iniziativa fiscale a costo zero per il contribuente l'Associazione ha ricevuto negli anni somme che sono state utilizzate per la realizzazione della nuova Sala Musica "Michele Romana" e per il restauro della sede. Nel 2014 le somme ricevute sono state destinate invece all'insegnamento della musica agli allievi delle scuole elementari e materne (dai 4 anni) in orario scolastico con il prof. Bruno Lampa che vanta una lunga esperienza di musica con i bambini. A fine settembre 2014 è stata organizzata una giornata a Sant'Elisabetta per presentare il progetto, poi i giornalisti sono stati a scuola per verificare l'andamento dei corsi. Durante il concerto di Santa Cecilia 2014 si è esibita la classe 5A e prima di Natale si sono svolti alla Casa della Musica ben 5 saggi degli allievi delle elementari. L'Assessorato alla Cultura del Comune di Castellamonte a fine 2014 ha voluto erogare un contributo all'Associazione a sostegno della meritoria iniziativa scolastica.

Nel 2015 si è svolto un concorso di disegno sulla musica aperto gratuitamente a tutti gli allievi della scuola primaria del capoluogo e delle scuole dell'infanzia "Giraudo" e "Musso". In palio un violino e altri strumenti musicali. Tutti i disegni sono stati esposti nelle vetrine della Casa della Musica. Questo il regolamento del concorso di disegno 2015. Nel mese di giugno 2015, a completamento del progetto annuale, si sono svolti i saggi degli alilevi della Materna Giraudo, della Scuola Elementare e della Materna Musso, con grande soddisfazione dei bambini, degli insegnanti, dei genitori e dei dirigenti della Filarmonica di Castellamonte.

A settembre 2015 si è svolto un importante open day alla Casa della Musica per presentare il progetto 2015/2016. L'Associazione ha assunto alle proprie dipendenze il prof. Bruno Lampa e il progetto è stato allargato anche a tutti gli allievi di 3 anni e alle cinque sezioni delle elementari della frazione di Sant'Antonio. L'Associazione ha partecipando al bando "Liberalità per il Canavese" ottenendo un importante contributo a sostegno del progetto da parte del Fondo Risorsa Canavese promosso da Manital e Compagnia di San Paolo. A dicembre 2015 si sono svolti 6 saggi degli allievi delle elementari e gli stessi allievi hanno cantato poco prima della Messa di Mezzanotte. Anche per il 2015 l'Assessorato alla Cultura del Comune di Castellamonte ha stanziato una somma a sostegno dell'Associazione visti gli ottimi risultati raggiunti dal progetto.

La Filarmonica nell'anno scolastico 2015/2016 ha acquistato numerosi strumenti a percussione del metodo Orff e li ha distribuiti nelle tre scuole coinvolte (elementari, materna musso, materna giraudo) - fornendo anche tre armadi - così da poter proporre a tutti gli allievi coinvolti una o più interessanti alternative al tradizionale flauto dolce !!!

 

 

il manifesto 2014 è stato realizzato dai professori Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn

 

grazie a quanti hanno già firmato in questi primi anni di applicazione

anno 2014 n° scelte 312 importo 8.685,05 €

anno 2013 n° scelte 290 importo 6.762,35 €

anno 2012 n° scelte 232 importo 5.622,80 €

anno 2011 n° scelte 336 importo 7.317,03 €

anno 2010 n° scelte 352 importo 8.261,59 €

anno 2009 n° scelte 274 importo 6.944,67 €

anno 2008 n° scelte 297 importo 7.371,16 €

anno 2007 n° scelte 250 importo 6.625,65 €

anno 2006 n° scelte 216 importo 5.141,44 €

 

E’ importante che anche quest’anno in molti scelgano di

sostenere gratuitamente la Filarmonica inserendo, o facendo inserire,

sul modello 730 o sul modello Unico il codice fiscale:   83501350017
 

 

 

torna all'Homepage