aggiornamenti del sito - alla scoperta di Castellamonte - diario del visitatore - interviste - links

il cinque per mille

Grazie a questa iniziativa fiscale a costo zero per il contribuente l'Associazione ha ricevuto negli anni somme che sono state utilizzate per la realizzazione della nuova Sala Musica "Michele Romana" e per il restauro della sede. Nel 2014 le somme ricevute sono state destinate invece all'insegnamento della musica agli allievi delle scuole elementari e materne (dai 4 anni) in orario scolastico con il prof. Bruno Lampa che vanta una lunga esperienza di musica con i bambini. A fine settembre 2014 è stata organizzata una giornata a Sant'Elisabetta per presentare il progetto, poi i giornalisti sono stati a scuola per verificare l'andamento dei corsi. Durante il concerto di Santa Cecilia 2014 si è esibita la classe 5A e prima di Natale si sono svolti alla Casa della Musica ben 5 saggi degli allievi delle elementari. L'Assessorato alla Cultura del Comune di Castellamonte a fine 2014 ha voluto erogare un contributo all'Associazione a sostegno della meritoria iniziativa scolastica.

Nel 2015 si è svolto un concorso di disegno sulla musica aperto gratuitamente a tutti gli allievi della scuola primaria del capoluogo e delle scuole dell'infanzia "Giraudo" e "Musso". In palio un violino e altri strumenti musicali. Tutti i disegni sono stati esposti nelle vetrine della Casa della Musica. Questo il regolamento del concorso di disegno 2015. Nel mese di giugno 2015, a completamento del progetto annuale, si sono svolti i saggi degli alilevi della Materna Giraudo, della Scuola Elementare e della Materna Musso, con grande soddisfazione dei bambini, degli insegnanti, dei genitori e dei dirigenti della Filarmonica di Castellamonte.

A settembre 2015 si è svolto un importante open day alla Casa della Musica per presentare il progetto 2015/2016. L'Associazione ha assunto alle proprie dipendenze il prof. Bruno Lampa e il progetto è stato allargato anche a tutti gli allievi di 3 anni e alle cinque sezioni delle elementari della frazione di Sant'Antonio. L'Associazione ha partecipando al bando "Liberalità per il Canavese" ottenendo un importante contributo a sostegno del progetto da parte del Fondo Risorsa Canavese promosso da Manital e Compagnia di San Paolo. A dicembre 2015 si sono svolti 6 saggi degli allievi delle elementari e gli stessi allievi hanno cantato poco prima della Messa di Mezzanotte. Anche per il 2015 l'Assessorato alla Cultura del Comune di Castellamonte ha stanziato una somma a sostegno dell'Associazione visti gli ottimi risultati raggiunti dal progetto.

La Filarmonica nell'anno scolastico 2015/2016 ha acquistato numerosi strumenti a percussione del metodo Orff e li ha distribuiti nelle tre scuole coinvolte (elementari, materna musso, materna giraudo) - fornendo anche tre armadi - così da poter proporre a tutti gli allievi coinvolti una o più interessanti alternative al tradizionale flauto dolce !!!

Il progetto è cresciuto e da ottobre 2016 è stata coinvolta anche l'Associazione Armonica Mente Insieme ONLUS le cui competenze hanno dato la possibilità di sviluppare aspetti inclusivi attraverso l'insegnamento della musica. Le scuole coinvolte dal progetto sono tre plessi delle materne (Castellamonte Giraudo, Castellamonte Musso e Colleretto Castelnuovo) e cinque plessi delle elementari (Sant'Antonio (solo a.s. 2016/2017), Spineto, Castellamonte, Colleretto Castelnuovo, Agliè).

Nell'anno 2016 il progetto si è classificato primo in Regione Piemonte tra i progetti di musica all'internbo delle scuole.

Nell'anno 2017 il progetto ha ottenuto il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte ed è stato sostenuto dal Fondo Risorse Canavese.

Il progetto è sostenuto dal Lions Club Alto Canavese, dai Comuni di Castellamonte, Agliè e Colleretto Castelnuovo.

Fino all'anno scolastico 2016/2017 le scuole e le famiglie hanno potuto usufruire del progetto in forma completamente gratuita. Dall'anno 2017/2018 è stata chiesta, alle famiglie che ne avevano la possibilità, una compartecipazione alle spese pari ad un terzo del costo complessivo del progetto.

I proventi del 5xMille coprono quasi un ulteriore terzo dei costi complessivi del progetto.

 

 

il manifesto 2014 è stato realizzato dai professori Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn

 

grazie a quanti hanno già firmato in questi primi anni di applicazione

anno 2016 n° scelte 392 importo 9.784,18 € in attesa di bonifico

anno 2015 n° scelte 336 importo 8.619,04 € bonifico 11.08.2017

anno 2014 n° scelte 312 importo 8.685,05 € bonifico 07.11.2016

anno 2013 n° scelte 290 importo 6.762,35 €

anno 2012 n° scelte 232 importo 5.622,80 €

anno 2011 n° scelte 336 importo 7.317,03 €

anno 2010 n° scelte 352 importo 8.261,59 €

anno 2009 n° scelte 274 importo 6.944,67 €

anno 2008 n° scelte 297 importo 7.371,16 €

anno 2007 n° scelte 250 importo 6.625,65 €

anno 2006 n° scelte 216 importo 5.141,44 €

 

E’ importante che anche quest’anno in molti scelgano di

sostenere gratuitamente la Filarmonica inserendo, o facendo inserire,

sul modello 730 o sul modello Unico il codice fiscale:   83501350017
 

 

 

torna all'Homepage