NEWS
CONTATTI
AREA RISERVATA
associazione riconosciuta senza scopo di lucro affiliata ARBAGA e ASSOMUSICA
responsabile del sito il Presidente dott. Giacomo Spiller

 

 

Concerti di Primavera 2018:

Bb brass ensemble

sabato 30 giugno 2018 ore 21.30 - Scaricatore Ferroviario

 

guardate il servizio televisivo di TV Torino e Canavese
guardate l'intervista di presentazione del concerto
guarda la locandina del concerto
IL BbBRASS ENSEMBLE
foto di gruppo finale
il maestro Dino Domatti

 

L’atteso appuntamento con il concerto dei BB Brass Ensamble si è svolto sabato 30 giugno 2018, presso l’ex Scaricatore Ferroviario di Castellamonte. L’esibizione ha chiuso la rassegna dei concerti di Primavera organizzati dall’Associazione Concertistica di Castellamonte in collaborazione con la Filarmonica di Castellamonte e l’Associazione Armonica Mente Insieme. Patrocinata dalla Città di Castellamonte, dalla Regione Piemonte, dalla Città Metropolitana e dall’Arbaga Piemontese, la rassegna dei sei concerti si è confermata come una grande tradizione di successo, che con proposte di generi e discipline diversificate ha attirato un pubblico vario e multiforme per età e gusti musicali.  Il gruppo dei Bb Brass Ensamble è formato da un decimino di ottoni in attività dal 1996, che ha eseguito concerti e scambi culturali in Italia e all’estero con una tournée negli Usa durante l’estate del 2003. La band è integrata con una formazione composta da percussionisti, che valorizzano la ritmica dei pezzi, mettendo in risalto il suono dei solisti. Il programma presentato a Castellamonte fa infatti parte di un interessante progetto che ha coinvolto direttori e arrangiatori al fine di approntare brani tali da valorizzare al meglio le doti dei solisti presenti nella band. Il sound proposto, orecchiabile e piacevole, è stato molto apprezzato dal pubblico presente, in quanto il gruppo, pur eseguendo brani tecnicamente molto difficili, ha saputo alleggerirli con melodie e ritmi  a volte seducenti, a volte drammatici, ma sempre affascinanti. Più volte si è detto e scritto che questa rassegna concertistica è anche una vetrina per qui giovani artisti che dedicano molte ore di studio alla musica e questo concerto è stato proprio uno di quei casi perché il pubblico ha potuto apprezzare sia l’insieme, ma anche i singoli che hanno avuto ognuno il proprio spazio per emergere e ricevere i meritati apprezzamenti.

La stagione si è chiusa con un bilancio pienamente soddisfacente, con 6 concerti raggruppati nell’arco di 8 settimane, con 110 musicisti e cantanti saliti sul palco che hanno firmato il libro d’oro, con oltre 1.000 sedie occupate dal pubblico nell’arco della rassegna e con nessun incidente o problematica di alcun tipo, anche grazie all’attenzione posta per il rispetto delle normative imposte per la sicurezza degli eventi. Si tratta nel complesso di numeri di tutto rispetto, soprattutto se si sottolinea che le scelte musicali sono state fatte privilegiando la qualità dell’offerta, rispetto alla popolarità dei generi, e proponendo eccellenze del territorio che si sono dimostrate pienamente all’altezza delle aspettative.

 

 

l'intervista di Elso Merlo
il pubblico presente
il corno
l'euphonium
trombe
sezione trombe
sezione tromboni
il basso tuba
i saluti finali
il Libro d'Oro dipinto da Livio Girivetto
 
LE NEWS DEL 2018
 
HOME PAGE