NEWS
CONTATTI
AREA RISERVATA
associazione riconosciuta senza scopo di lucro affiliata ARBAGA e ASSOMUSICA
responsabile del sito il Presidente dott. Giacomo Spiller

 

 

Tre giorni con il Maestro Lorenzo Pusceddu

2° Giornata di Classificazione Bandistica

domenica 7 maggio 2017 - Scuola Media "G. Cresto"

guardate il video (in lavorazione)
guarda la locandina della Giornata di Classificazione
Corpo Musicale Santa Cecilia di Agliè - Bruno Lampa
Banda Musicale di Montalto Dora - Matteo Bosonetto
Complesso Bandistico di Carema - Renato Yon

La Filarmonica di Castellamonte ha organizzato la 2° Giornata di Classificazione Bandistica coinvolgendo una commissione di Maestri di indubbio valore, presieduta dal Maestro Lorenzo Pusceddu coadiuvato dal Maestro Alessandro Data e dal Maestro Davide Enrietti.

Per tutta la giornata l'atrio della Scuola Media Cresto ha visto avvicendarsi decine e decine di musici provenienti non solo dal Canavese, ma anche dalla Valle d'Aosta e dal Pinerolese. Il primo ad esibirsi è stato il Corpo Musicale Santa Cecilia di Agliè, diretto dal Maestro Bruno Lampa. E' stata sottolineata la vicinanza del Comune di Castellamonte con il Comune di Agliè le cui bande musicali già in altre occasioni hanno collaborato rinsaldando i legami delle "Tre Terre Canavesane". Oltretutto il Maestro Bruno Lampa da anni è insegnante della Scuola di Musica di Castellamonte e da quest'anno la Scuola di Musica di Castellamonte ha gestito i corsi di musica all'interno delle scuole elementari di Agliè.

Ha fatto seguito la Banda Musicale di Montalto Dora diretta dal giovanissimo Matteo Bosonetto che per il secondo anno ha preso parte al corso di direzione organizzato a Castellamonte. CHa chiuso le esecuzioni della mattina il Complesso Bandistico di Carema diretto dal Maestro Renato Yon che ha ricordato la bellissima serata dello scorso anno in cui la banda di Castellamonte aveva eseguito una parte di concerto in una vigna appena sopra al paese di Carema.

I musici della Filarmonica di Castellamonte, nota per l'eccezionale ospitalità culinaria, hanno a lungo lavorato per preparare il pranzo e allestire la loro sede per ospitare un così rilevante numero di musici che hanno scelto di non limitare la presenza a Castellamonte ai pochi minuti dell'esecuzione, ma di sfruttare l'occasione per ascoltare le altre formazioni e fare un giro per il paese dove si stava svolgendo la festa dei fiori. A loro il merito di aver saputo prevedere ogni evenienza e coordinare così tante persone senza alcun inconveniente.

Il Corpo Musicale di Villar Perosa diretto dal Maestro Danilo Mancini ha aperto le esecuzioni del pomeriggio ed è stato ringraziato il presidente Luca Ribetto per aver partecipato il giorno precedente all'Assemblea ARBAGA, alla quale la banda è iscritta, affrontando tanti chilometri di strada sospinto dalla passione per la musica e dall'attaccamento alla sua banda musicale. Ha fatto seguito la Banda Giovanile di Fenis diretta dal Maestro Luca Domeneghetti dimostrando la bravura dei giovanissimi musicisti, suscitando grande invidia nei bambini che attualmente fanno parte della Junior Band di Castellamonte e che dovranno ancora impegnarsi a fondo prima di raggiungere simile preparazione. Ha chiuso il pomeriggio l'esecuzione della Società Filarmonica Salassese diretta dal Maestro Sergio Cavaletto che ha sottolineato la vicinanza dei due Comuni, divisi soltanto dal torrente Orco, ringraziando per l'opportunità concessa di esibirsi di fronte a persone competenti in grado di fornire validi consigli.

Tutte le esecuzioni si sono infatti concluse con l'incontro del maestro e dei dirigenti con la commissione che non ha elemosinato suggerimenti e osservazioni, sia tecniche che logistiche, rimarcando i punti di forza e suggerendo possibili soluzioni a quelle difficoltà che un orecchio esperto ha saputo evidenziare. Lo spirito della giornata di Classificazione è molto diverso dai tradizionali Concorsi perchè non vuole mettere in competizione le formazioni, ma vuole essere per le stesse un importante momento di crescita e di socializzazione.

Alla fine di ogni esecuzione il fotografo Fabio Pistono ha pazientemente sistemato tutti i musici per immortalarli in una fotografia che potrà essere inquadrata a ricordo di una bellissima giornata di musica trascorsa in ottima compagnia. Prima di allontanarsi, tutti i musici che si sono esibiti, hanno apposto la loro firma sul Libro d'Oro dell'Associazione Filarmonica di Castellmonte appositamente dipinto da Debora Grazio, titolare della trattoria Scudo di Francia di Agliè, riempiendo due intere pagine con oltre 260 autografi.

 

il pranzo in sede

Corpo Musicale di Villar Perosa - Danilo Mancini
Banda Giovanile di Fenis - Luca Domeneghetti
Società Filarmonica Salassese - Sergio Cavaletto
lo staff
 
LE NEWS DEL 2017
 
HOME PAGE